La Pro Loco di Rivis


Nella foto, un momento dell'inaugurazione della sede della Pro Loco, in via Nazionale 28, Rivis di Sedegliano. Ricavata nello stabile della ex Latteria Sociale, rilevato e ristrutturato nel corso degli anni '90.

Tenendo fede al proposito statutario di impiegare tutti i suoi proventi per sostenere “iniziative di carattere sociale, mutualistico, cooperativistico, assistenziale, culturale e ricreativo a beneficio degli abitanti della frazione”, la Pro Loco di Rivis al Tagliamento, costituitasi in associazione nel 1983, è un importante centro motore delle attività annuali della comunità.

Attualmente, tra residenti o meno in paese, conta circa 400 volenterosi soci, che durante l’anno sono impegnati a sostenere le sue iniziative.

Il momento principale dell'attività è indubbiamente rappresentato dall'organizzazione della rinomata Sagra delle Rane, che si svolge annualmente, sulle caratteristiche rive del Tagliamento, dalla fine di aprile per tutto il mese di maggio, ma i cui preparativi impegnano i soci già nei mesi precedenti.

Oltre alla Sagra delle Rane sono però numerosissime e di ampia varietà le iniziative che la Pro Loco promuove: le serate teatrali, le ormai tradizionali cene sociali di Carnevale e di Capodanno (organizzate nel complesso delle sale parrocchiali gestite dalla stessa associazione), il Babbo Natale che la sera della vigilia porta i doni ai bambini del paese, la consegna dei panettoni e degli auguri natalizi agli anziani da parte dei più giovani. Senza contare il gran numero di momenti conviviali, incontri, mostre, dibattiti e conferenze su argomenti di interesse generale e particolare, che nel corso dell'anno riempiono il nostro calendario.

Sempre in ambito comunitario, la Pro Loco si impegna a contribuire alla buona riuscita dei principali eventi propri della tradizione religiosa del paese, come la celebrazione della festività della patrona Santa Margherita Vergine e Martire (20 luglio), della Festa del Ringraziamento (novembre) e soprattutto il “Perdon” (8 settembre). In questa ricorrenza accade spesso che anche chi ha lasciato il paese da tempo colga l'occasione per ritornarvi e partecipare alle celebrazioni religiose – tra cui la processione accompagnata dalla banda, durante la quale la statua della Madonna viene portata a spalle lungo le quattro principali direttrici viarie di Rivis (immagine a sinistra)– e al successivo momento conviviale in piazza.

La Pro Loco non manca di sostenere a diverso titolo le attività di volontariato e le iniziative che favoriscono l'aggregazione a fini benefici, ricreativi e culturali all'interno del paese.
Nel numero di queste iniziative, cui l'associazione offre sotto diverse forme il proprio supporto materiale o logistico, rientrano, tra le altre, gli impegni della squadra di calcio, i corsi di ginnastica antalgica, il tradizionale “fogoron” (immagine a destra) e l'attività del coro parrocchiale, tra cui l'annuale rassegna che si svolge agli inizi di marzo.

Numerose e proficue sono le occasioni di collaborazione con le istituzioni, in particolare con quelle locali, come dimostra il sostegno dato agli eventi organizzati dall'Amministrazione comunale e l'aiuto prestato per far fronte a piccole necessità materiali della Scuola Materna e della Scuola Media di Sedegliano.

Un esempio mirabile in questo senso è quello offerto dal vecchio Mulino - restaurato dal Comune su segnalazione della Pro Loco (nell'immagine un momento dell'inaugurazione, nel 2009) - la cui gestione le è stata affidata in seguito alla stipula di un'apposita convenzione e in ossequio alla vocazione di “sovrintendere alla cura del patrimonio urbanistico e artistico del luogo”, con l'impegno di curarne decoro e manutenzione e garantirne le aperture domenicali estive, oltre alle visite guidate (su prenotazione) per tutto il periodo dell'anno.

Il campo sportivo, realizzato dalla Pro Loco alla fine degli anni '80 (nell'immagine a destra una fase dei lavori), è stato viceversa donato al Comune di Sedegliano, che con lavori ed interventi mirati ne ha ripristinato la funzione, rendendolo agibile per l'attività dell'ASD Sedegliano e ricavandone dunque un elemento di utilità per l'intera popolazione comunale.


Per ultimo, ma non certo per importanza, va ricordato il costante impegno della Pro Loco in iniziative di solidarietà e sostegno nei confronti di vari enti ed associazione benefiche, con alcune delle quali – La Nostra Famiglia e La Via di Natale (a sinistra un'immagine di una "Lucciolata") solo per citare quelle di più lunga data – si sono ormai instaurate durature collaborazioni.

Non mancano poi, oltre a questi rapporti collaudati, occasioni per sostenere iniziative benefiche di diverso tipo, come adozioni a distanza, vendita di prodotti per finanziamento alla ricerca, banco alimentare, etc.

Questo è un riassunto sommario di quanto fatto dalla Pro Loco nel corso della sua esistenza, impegno che sta cercando di onorare anche per quanto riguarda il presente, con l'obiettivo di riuscire a tradurlo in risultati altrettanto soddisfacenti verso le sfide che si profilano già nel prossimo futuro.